Nuovi Ristori Regionali

269 Views

E’ stato approvato oggi dalla Giunta Regionale il progetto di legge che vede lo stanziamento di 9,7 milioni di ristori  per i settori più compiti dalla pandemia: per turismo, cultura, terzo settore, ristorazione senza somministrazione (quale, ad esempio, quella su treni, navi e attività di catering).

Il progetto che dovrà essere presentato in Aula prevede un riparto come segue: 

  • guide turistiche (1 milione di euro)
  • maestri di sci, discipline alpine, fondo e snowboard (1 milione di euro)
  • operatori del settore culturale creativo (600mila euro), organizzazioni di volontariato (1 milione di euro)
  • attività  di ristorazione senza somministrazione con preparazione di cibi da asporto, di gelateria e pasticceria, di ristorazione su treni e navi e catering per eventi (4 milioni di euro).

Previsti inoltre altri 9,3 milioni che dovranno essere messi a disposizione della Regione da parte del Governo (fondi Decreto Sostegni) che saranno destinati a discoteche e sale da ballo (3 milioni), palestre (2 milioni), cinema (1 milione), imprese culturali (1 milione e 360mila), spettacolo viaggiante (1 milione) e ambulanti delle fiere (1 milione).

Previsti anche ulteriori sostegni per i territori alluvionati del modenese (Nonantola, Castelfranco Emilia, Campogalliano e Modena).