Motonavi da escursione, ristoro fino a 8.000€ a fondo perduto

529 Views

La Regione Emilia-Romagna intende sostenere il settore del turismo che è statp gravemente colpito dalla grave crisi economica derivante dall’emergenza sanitaria legata alla diffusione del virus Covid 19, tuttora in atto.

La Regione ha stanziato 200.000€ per dare un ristoro parziale e una tantum alle predette imprese che a causa dell’emergenza Covid hanno subito una perdita di fatturato nei mesi di maggio, giugno e luglio 2020 pari almeno al 30% rispetto al medesimo periodo del precedente anno.

Beneficiari

Le imprese, aventi qualsiasi forma giuridica, con codici ateco:

  • 50
  • 10.00
  • 30.00

limitatamente all’attività di erogazione di servizi turistico-ricreativi di trasporto passeggeri non di linea su motonavi da escursione.

Per le imprese aventi codice ateco 50 il trasporto passeggeri si deve evincere dalla visura camerale.

Sono escluse le imprese che svolgono trasporti passeggeri di linea (traghetti, lance-taxi etc.), le attività di noleggio natanti da diporto e qualunque altra tipologia di attività eventualmente ricompresa nei codici ateco elencati ma non afferenti alla limitazione specificatamente indicata.

Sono escluse, altresì, le imprese che individuate con codice ateco 50, ove non si evinca l’attività di trasporto passeggeri nella visura camerale.

Contributo

Contributo a fondo perduto massimo fino a 8.000 euro per impresa, comunque non oltre l’importo di effettiva perdita di fatturato nel periodo ricompreso tra il 1° maggio 2020 e il 31 luglio 2020 rispetto al fatturato dello stesso periodo del 2019.

I contributi verranno erogati sino all’esaurimento del plafond complessivo

Nel caso in cui, in base al numero di domande, l’ammontare complessivo dei contributi assegnabili, rispetto al limite massimo di cui al punto precedente, sia superiore la plafond di risorse disponibili, i contributi saranno riparametrati in misura proporzionale alla disponibilità complessiva delle risorse messe a disposizione per il bando.

Presentazione domande

Le domande di contributo dovranno essere inviate alla Regione Emilia-Romagna a partire dal 12 ottobre ed entro e non oltre il 26 ottobre 2020 esclusivamente in modalità telematica.