Modena: Bando Fiere 2019

263 Views

Contributi a fondo perduto per l’acquisizione di servizi relativi allo svolgimento di una missione economica all’estero o alla partecipazione ad una fiera internazionale in Italia o all’estero.

L’agevolazione consiste in un contributo pari al 50% della spesa sostenuta purché ammissibile, con un massimale di € 2.000 per iniziative da realizzare in Italia o all’interno di uno dei 28 paesi UE, incluso il Regno Unito e con un massimale di € 2.500 per iniziative extra UE.

La spesa minima ammissibile da parte dell’impresa è pari ad € 2.000,00.

Le spese ammissibili sono:

  • check up preliminare con esperto paese;
  • interpretariato;
  • organizzazione incontri B2B;
  • organizzazione visite individuali;
  • organizzazione visite conoscitive collettive;
  • catalogo collettiva;
  • spazio espositivo e relativo allestimento;
  • spedizione materiale e campioni;
  • altri servizi strettamente connessi all’iniziativa.

Non sono ammissibili le spese di viaggio e soggiorno, né le spese promozionali non strettamente legate all’iniziativa. Sono ammissibili a contributo solo le iniziative da realizzare a partire dal 1/1/2019 e che si concluderanno entro e non oltre il 31/12/2019.

Sono ammissibili le spese non ancora sostenute; tuttavia potranno essere ammesse anche le spese sostenute nei 6 mesi antecedenti la data di pubblicazione del bando, ovvero fatture con data non precedente il 2/7/2018.

L’agevolazione è concessa in base al regime “de minimis” e non è cumulabile con altri interventi agevolativi per la stessa tipologia di spesa.

Destinatari

Beneficiari dei contributi sono le imprese con sede legale e/o unità locale in provincia di Modena che rientrino nella definizione di micro, piccola e media impresa data dalla normativa comunitaria recepita a livello nazionale.

Per l’ammissione al contributo sono necessari i seguenti requisiti:

  • iscrizione al Registro delle Imprese della CCIAA di Modena;
  • risultare in attività al momento della presentazione della domanda;
  • essere in regola con il pagamento del diritto annuale;
  • avere sede operativa e/o unità operativa nella provincia di Modena;
  • l’iniziativa di internazionalizzazione deve essere riferita all’attività svolta dall’impresa nella sede o unità operativa localizzata in provincia di Modena;
  • non trovarsi in stato di liquidazione o di fallimento e non aver presentato domanda di con- cordato;
  • non aver avuto protesti nel corso degli ultimi due anni;
  • trovarsi in situazione di regolarità contributiva nei confronti degli enti previdenziali, assistenziali ed assicurativi previsti;
  • essere in regola con le normative sulla salute e sicurezza sul lavoro di cui al D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e successive modificazioni e integrazioni;
  • non avere forniture in essere con la Camera di commercio di Modena, ai sensi dell’art. 4, comma 6, del D.L. 95 del 6 luglio 2012, convertito nella L. 7 agosto 2012, n. 135.

Presentazione della domanda

Le domande di contributo possono essere inviate a partire dalle ore 10,00 di lunedì 4 marzo fino alle ore 12,00 di venerdì 8 marzo 2019, esclusivamente in modalità telematica.

La concessione degli incentivi avviene non oltre 45 giorni dalla data di chiusura del bando.

Il contributo verrà assegnato con priorità alle domande presentate da imprese che non abbiano beneficiato della medesima tipologia di contributi di cui al presente bando nel corso dell’annualità 2018. Fatto salvo il criterio di priorità di cui sopra, le domande verranno ordinate in base all’ordine cronologico di ricezione della pratica telematica, fino ad esaurimento dei fondi disponibili.