Maestri di Sci

214 Views

Domande dal 24 maggio al 14 giugno 2021. Contributo a fondo perduto fino a 3.800 euro.

La Regione Emilia-Romagna intende sostenere i maestri di sci in discipline alpine, fondo e snowboard abilitati alla professione, in ragione delle difficoltà economiche derivanti dall’emergenza sanitaria legata alla diffusione del virus Covid 19.

Beneficiari

Soggetti che esercitano la professione di maestro di sci in discipline alpine, fondo e snowboard abilitati all’esercizio della professione ai sensi dell’art. 3 della Legge regionale n. 42/1993,  iscritti entro il 31 ottobre 2020 all’Albo professionale dei Maestri di Scidell’Emilia Romagna e che abbiano avviato l’attività entro la medesima data. 

Ai fini dell’ammissibilità, la professione di maestro di sci sul territorio regionale può essere svolta:

  • In forma di libera professione (soggetti con partita Iva)
  • In forma di associati e collaboratori (soggetti senza partita Iva)

Agevolazione

Contributo a fondo perduto nelle seguenti misure:

  • per coloro che hanno effettuato più di 250 ore nella stagione sciistica 2018-2019 il bonus è pari a un massimo di Euro 3.800,00
  • per coloro che hanno effettuato da 250 a 100 ore nella stagione sciistica 2018-2019il bonus è pari a un massimo di Euro 1.900,00
  • per coloro che hanno effettuato da 99 a 50 ore nella stagione sciistica 2018-2019 il bonus è pari a un massimo di Euro 1.000,00
  • per coloro che sono iscritti all’Albo professionale dei Maestri di sci della Regione Emilia-Romagna in data successiva al 31 marzo 2020 il bonus è pari a un massimo di Euro 500,00

Presentazione domande

La domanda di contributo dovrà essere presentata telematicamente dal 24 maggio 2021 al 14 giugno 2021.