Romagna: Imprese extra agricole – 2°ed.

302 Views

Il Gal Valli Marecchia e Conca ha pubblicato una seconda edizione del bando “Cooperazione per lo sviluppo e la promozione di filiere corte “ a sostegno delle imprese extra agricole nelle aree rurali.

Beneficiari 

  • forme di cooperazione tra imprenditori agricoli;
  • organizzazioni di produttori;
  • associazioni di organizzazione di produttori;
  • reti di impresa.

Requisiti che devono possedere i beneficiari

  • essere regolarmente iscritti all’Anagrafe Regionale delle Aziende Agricole;
  • essere in possesso di partita IVA;
  • essere regolarmente iscritti alla Camera di Commercio territorialmente competente, fatta eccezione per i soggetti per i quali non sussista l’obbligo di iscrizione in base alla legislazione vigente;
  • essere attivi, non trovarsi in stato di fallimento, liquidazione coatta, liquidazione volontaria, concordato preventivo ed ogni altra procedura concorsuale prevista dalla normativa in vigore, né avere in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni nei propri confronti;
  • essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali, assistenziali e assicurativi ai sensi dell’art. 1, comma 553 della L. 266/05.

Localizzazione

Intero territorio del GAL, cioè i Comuni di: Casteldelci, Coriano, Gemmano, Maiolo, Mondaino, Montescudo-Monte Colombo, Montefiore Conca, Montegridolfo, Morciano di Romagna, Novafeltria, Pennabilli, Poggio-Torriana, San Clemente, San Leo, Saludecio, Sant’Agata Feltria, Verucchio, Talamello.

Spese ammissibili

  • studi di fattibilità e piani aziendali, costi di animazione, costi di cooperazione, costi di informazione e comunicazione, programmi informatici;
  • costi di ristrutturazione e risanamento di locali da destinare alla vendita diretta, impianti ed attrezzature legati all’attuazione del progetto.

Investimento 

La spesa ammissibile va da un minimo di 30.000,00 euro fino ad un massimo di 50.000,00 euro.

Agevolazione

  • 70% delle spese di cooperazione
  • 60% delle spese di realizzazione del progetto

Presentazione e valutazione delle domande

Le domande dovranno essere presentate in modalità telematica entro il 7 maggio 2021.