Imprese Cinematografiche Regionali

222 Views

Domande entro il 15 marzo. Contributo a fondo perduto fino a 15.000 euro.

La regione Emilia-Romagna ha approvato il bando a sostegno dello sviluppo di opere cinematografiche e audiovisive destinato ad imprese del territorio.

Beneficiari

Imprese di produzione cinematografica e audiovisiva con sede legale in Emilia-Romagna, o con unità operativa attiva sul territorio regionale da almeno 12 mesi, con codice Ateco primario o secondario “59.11”.

Tali imprese devono detenere la maggioranza dei diritti relativi al progetto per il quale presentano domanda.

Interventi ammissibili 

I progetti ammissibili mirano allo sviluppo di:

  • opere cinematografiche;
  • opere televisive;
  • opere web;
  • documentari;
  • cortometraggi d’animazione.

Le attività di scrittura e sviluppo dovranno essere realizzate nel periodo temporale compreso tra la data di presentazione della domanda e il 31 dicembre 2022, salvo la concessione di motivate proroghe. 

Il progetto non potrà entrare nella fase di produzione prima del 01/01/2023.

Agevolazione

Contributo a fondo perduto che può variare da un minimo di 5.000 Euro fino al contributo massimo di Euro 15.000,00 ed è determinato dalla Regione sulla base del punteggio ottenuto nella valutazione di merito e del costo preventivo di sviluppo.

Il contributo concesso non potrà, in ogni caso, risultare superiore al 70% delle spese di sviluppo sostenute, non coperte da altro finanziamento pubblico.

Presentazione domande 

Le domande potranno essere presentate entro il 15 marzo 2022.

Le domande saranno istruite con procedura valutativa a graduatoria (punteggio).