Emilia-Romagna Zona Arancione, le misure in vigore dal 15 novembre

70 Views

I dati forniti dalla nostra Regione sono risultati compatibili con le misure della zona arancione, ivello di rischio «intermedio» tra quelli indicati dal governo nel suo ultimo Dpcm.

Cosa cambia

Le misure già in essere (Dpcm e ordinanze regionali) rimangono in vigore. Si aggiungono però ulteriori limitatazioni.

Salvo comprovati motivi di lavoro, studio, salute, necessità  o per svolgere attività o usufruire di servizi non sospesi e non disponibili nel proprio comune sono vietati:

  • gli spostamenti in entrata e in uscita da una Regione all’altra
  • gli spostamenti in entrata e in uscita da un Comune all’altro

Saranno consentiti liberamente gli spostamenti all’interno dello stesso Comune dalle ore 5 alle ore 22.

Per tutti gli altri spostamenti sarà invece necessaria l’autocertificazione.

E’ fortemente raccomandato evitare spostamenti non necessari nel corso della giornata all’interno del proprio Comune.

Ristorazione

La consegna a domicilio non subisce restrizioni. L’asporto sarà possibile sino alle 22.

Bar, ristoranti, pub, gelaterie, pasticcerie, ad esclusione delle mense e del catering saranno chiusi 7 giorni su 7.

Open chat