Conte: “Riaperture al via il 4 maggio”

415 Views

Il Presidente del Consiglio sembra confermare la ripartenza per il 4 maggio.

Il governo unitamente al Comitato tecnico scientifico ed alla Task Force di esperti sta predisponendo un piano nazionale omogeneo per tutte le regioni.

Un piano strutturato per garantire la massima sicurezza ma allo stesso tempo consentire la ripresa delle attività produttive.

Le misure

Una delle misure previste sarà il rafforzamento dello smart-working che, per alcune attività, potrebbe diventare obbligatorio e non solo una facoltà.

Nei piani del governo il rafforzamento del protocollo sicurezza, l’implementazione dei Covid Hospital e l’utilizzo di applicazioni tecnologiche per una efficace prevenzione ed un controllo del contagio.

Probabile l’utilizzo della App Immuni preannunciata nei giorni scorsi ma di cui ad oggi si sa ancora molto poco.

Le riaperture

Si ipotizzano aperture per alcuni settori anche prima del 4 maggio, se in grado di rispettare le ormai note misure di sicurezza.

Per il commercio si dovrà attendere almeno il 4 maggio ma le aperture dovranno essere scaglionate così come gli ingressi.

Spetterà a governo e regioni la scelta tempi e modalità.

Per bar e ristornati i tempi saranno più lunghi, si ipotizza una riapertura graduale per l’11 maggio, ma è ancora presto per date certe.