Cambia ancora il modulo dell’autodichiarazione

305 Views

Il nuovo modulo da presentare in caso di controllo dovrà essere stampato e compilato se non è possibile la stampa può essere ricopiato a mano su di un foglio, laddove anche ciò non risultasse possibile potrà essere rilasciata una dichiarazione verbale che la Polizia avrà cura di verificare.

Nel nuovo modulo il dichiarante deve indicare oltre alla residenza anche il domicilio.
Tra i provvedimenti di cui si deve dichiarare di essere a conoscenza, ci sono anche il Dpcm del 22 marzo e l’ordinanza del ministero della Salute del 20 marzo “concernenti le limitazioni alle possibilità di spostamento delle persone” nel territorio nazionale. Occorre inoltre indicare, come nel modulo iniziale, da dove lo spostamento è cominciato e la destinazione.

Scarica qui il nuovo modello:https://www.conflavoro.re.it/wp-content/uploads/2020/03/nuova_autocertificazione_23194904.pdf