Bonus pubblicità: imminente la pubblicazione in G.U.

960 Views

Il Ministero dello Sviluppo Economico di concerto con il MEF e la Presidenza del Consiglio, ha firmato il decreto attuativo che definisce le regole per beneficiare del credito d’imposta – introdotto dalla manovra correttiva del 2017 poi modificata dal DL fiscale 172/2017.

Possono beneficiare del credito d’imposta, i soggetti titolari di reddito d’impresa, i titolari di lavoro autonomo, gli enti non commerciali che effettuano investimenti in campagne pubblicitarie per l’acquisto di spazi pubblicitari il cui valore complessivo superi di almeno l’1% gli investimenti effettuati nell’anno precedente sugli stessi mezzi di informazione.

l credito d’imposta, utilizzabile esclusivamente in compensazione in F24, è pari al 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati, elevato al 90% nel caso di microimprese, PMI e start-up innovative.

Il decreto dovrà ora essere registrato dalla Corte dei Conti e pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

La finestra per la prenotazione per accedere al credito si aprirà, per trenta giorni, a decorrere dal sessantesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del decreto nella Gazzetta Ufficiale.