App IO, l’App dei Servizi Pubblici per Imprese e Cittadini

985 Views

“IO“ è il punto unico di accesso telematico che permette ai cittadini di comunicare e accedere ai servizi della pubblica amministrazione in forma digitale e in modo integrato, anche attraverso dispositivi mobili.

E’ un canale grazie al quale imprese e cittadini possono presentare domande e dichiarazioni, autocertificazioni e dichiarazioni sostitutive, acquisire certificazioni nonchè ricevere da tutti gli Enti pubblici messaggi che includono informazioni personali come, ad esempio, quelle legate al lavoro, alla salute o ai pagamenti verso lo Stato e provvedere ai relativi adempimenti direttamente dall’APP.

Attraverso l’applicativo “IO” è anche possibile eleggere il domicilio digitale e ricevere gli avvisi in prossimità di una scadenza di pagamento o di un rinnovo di documenti.

E’ fondamentale essere certi dell’identità di chi sta usando l’APP pertanto per accedervi sarà necessario essere in possesso di SPID o CIE (abbinata al PIN ricevuto in fase di emissione).

L’applicazione “IO” è già funzionante, anche se limitatamente alle seguenti funzioni:

  • autocertificazioni e dichiarazioni sostitutive
  • acquisire certificazioni
  • presentare istanze e dichiarazioni
  • effettuare pagamenti tramite PagoPa

Con il tempo le funzioni di tale applicazione saranno implementate con l’intento di digitalizzare quanto più possibile i rapporti fra cittadini/imprese e la PA.

Le pubbliche amministrazioni sono tenute, insieme ai fornitori di identità digitali (SPID) e ai prestatori dei servizi fiduciari qualificati, a progettare e sviluppare i propri sistemi e servizi in modo da garantire l’integrazione e l’interoperabilità tra gli stessi e con il punto di accesso unico.

Per realizzare la fruibilità dei servizi su dispositivi mobili tutte le PA interessate dovranno avviare i relativi progetti entro il 28 febbraio 2021. L’APP, nella versione beta e limitatamente alle funzioni sopra indicate, è comunque già disponibile sugli store digitali

La piena utilità di un unico punto di accesso quale “IO” potrà essere raggiunta solamente nel momento in cui potrà essere utilizzato quantomeno per l‘interazione con i gestori di servizi pubblici in un’ottica di diffusione della cultura digitale e progressivo abbandono dei tradizionali accessi fisici presso gli sportelli degli uffici pubblici.

Per maggiori informazioni: https://io.italia.it